In classe con l'autore: il nuovo progetto di DeA Planeta Libri

01/09/2018

Come trasformare i giovani di oggi in lettori accaniti? Come portarli a riflettere sui grandi temi di attualità e informazione?

DeA Planeta Libri presenta il nuovo progetto “In classe con l’autore” per contribuire allo sviluppo della passione dei giovani per la letteratura e guidarli nella riflessione su tematiche importanti della cultura contemporanea, come il girl power, i valori di accoglienza ed amicizia, il razzismo e l’immigrazione.

DeA Planeta Libri presenta un catalogo di proposte di narrativa per ragazzi e permetterà l’incontro con gli autori dei volumi. “Avere l’opportunità di scambiare con l’autore sentimenti e sensazioni scaturiti dalla lettura dei suoi romanzi, porre domande sulla storia ma anche sulla vita è un passaggio formativo che emoziona e lascia il segno”, scrive Annachiara Tassan, direttrice editoriale di DeA Planeta Libri nella presentazione del progetto ai docenti.
All’interno del catalogo potrete trovare le informazioni riguardo i titoli e gli autori, le tematiche affrontate e le attività da svolgere insieme alle vostre classi.

Tra i titoli presenti nel catalogo, ad esempio, “Le ragazze non hanno paura” di Alessandro Q. Ferrari, un romanzo di formazione incentrato sull’amicizia, bullismo e cyberbullismo e sul significato del concetto di emarginazione;  “Storia di Ismael che ha attraversato il mare” di Francesco D’Adamo, che narra di un viaggio verso un mondo migliore, verso una nuova vita, un racconto di avventura e speranza che permette i ragazzi di avvicinarsi alla realtà dell’immigrazione.

 

>  Per informazioni sul progetto e le sue finalità: In classe con l’autore

> Per scoprire gli altri titoli, scarica il catalogo

In «Lettere e storia»

Nuova Prima Prova: tagliato il traguardo

Il filo rosso che collega e tiene insieme le tracce proposte ai candidati per la prima prova sembra abbastanza chiaro già alla prima lettura: siamo, come spesso si sente dire, nell’epoca dell’incertezza, della “modernità liquida”, della fine delle ideologie e dei valori consolidati a cui eravamo abituati; tutto questo emerge con una certa insistenza nelle varie tracce...

leggi

E20. L'attualità in classe. Storia dell'Unione Europea

15/05/2019 da Enrico Caporale

Minacciata dai movimenti euroscettici, piegata dalle diseguaglianze economiche e divisa sulla gestione dei migranti, l’Europa va al voto. “Dai Trattati di Roma del 1957 che diedero vita all’attuale Unione – sottolinea il direttore de La Stampa Maurizio Molinari – si tratta delle elezioni più importanti...

leggi

Slavery on Film: una proposta di laboratorio CLIL

In Italia la disciplina più “gettonata” per l’insegnamento CLIL è la storia, probabilmente per la possibilità di approfondire la conoscenza dell’altro e per le opportunità interdisciplinari...

leggi
© 2015-2019 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA