In classe con l'autore: il nuovo progetto di DeA Planeta Libri

01/09/2018

Come trasformare i giovani di oggi in lettori accaniti? Come portarli a riflettere sui grandi temi di attualità e informazione?

DeA Planeta Libri presenta il nuovo progetto “In classe con l’autore” per contribuire allo sviluppo della passione dei giovani per la letteratura e guidarli nella riflessione su tematiche importanti della cultura contemporanea, come il girl power, i valori di accoglienza ed amicizia, il razzismo e l’immigrazione.

DeA Planeta Libri presenta un catalogo di proposte di narrativa per ragazzi e permetterà l’incontro con gli autori dei volumi. “Avere l’opportunità di scambiare con l’autore sentimenti e sensazioni scaturiti dalla lettura dei suoi romanzi, porre domande sulla storia ma anche sulla vita è un passaggio formativo che emoziona e lascia il segno”, scrive Annachiara Tassan, direttrice editoriale di DeA Planeta Libri nella presentazione del progetto ai docenti.
All’interno del catalogo potrete trovare le informazioni riguardo i titoli e gli autori, le tematiche affrontate e le attività da svolgere insieme alle vostre classi.

Tra i titoli presenti nel catalogo, ad esempio, “Le ragazze non hanno paura” di Alessandro Q. Ferrari, un romanzo di formazione incentrato sull’amicizia, bullismo e cyberbullismo e sul significato del concetto di emarginazione;  “Storia di Ismael che ha attraversato il mare” di Francesco D’Adamo, che narra di un viaggio verso un mondo migliore, verso una nuova vita, un racconto di avventura e speranza che permette i ragazzi di avvicinarsi alla realtà dell’immigrazione.

 

>  Per informazioni sul progetto e le sue finalità: In classe con l’autore

> Per scoprire gli altri titoli, scarica il catalogo

In «Lettere e storia»

Slavery on Film: una proposta di laboratorio CLIL

In Italia la disciplina più “gettonata” per l’insegnamento CLIL è la storia, probabilmente per la possibilità di approfondire la conoscenza dell’altro e per le opportunità interdisciplinari...

leggi

Prima prova: il commento alla seconda simulazione del 26 marzo

Come già per la precedente simulazione della prima prova del 19 febbraio, anche questa volta nel formulare le tracce il MIUR sembra aver recepito e tradotto in pratica le indicazioni del Documento elaborato dal gruppo di lavoro...

leggi

I muri nel mondo: una presentazione interattiva da costruire in classe

Come possiamo rendere una lezione di Geostoria particolarmente stimolante per la classe? Proponiamo di coinvolgere gli studenti nella creazione di presentazioni interattive, con l’aiuto di semplici applicazioni come StoryMap JS, adatte alla narrazione spazio-temporale di eventi e processi storici...

leggi
© 2015-2019 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA