Un nuovo PEI per un nuovo approccio all’inclusione

Un nuovo PEI per un nuovo approccio all’inclusione

È stato pubblicato il Decreto Interministeriale n. 182 del 29 dicembre 2020 che attua quanto previsto dal Decreto legislativo 66/17 in relazione alla definizione di una nuova struttura del PEI. Al Decreto sono allegate quattro versioni del modello di PEI: per la scuola dell’infanzia, la scuola primaria, la scuola secondaria di primo grado e la scuola secondaria di secondo grado.

Il Decreto Legislativo n. 66 del 2017, pur con le modifiche apportate dal Decreto Legislativo n. 96 del 2019, sposta l’attenzione dalla disabilità intesa come limite della singola persona a una visione che colloca al centro della riflessione l’approccio bio-psico-sociale dell’ICF e quindi l’attenzione al contesto, alle barriere e ai facilitatori per progettare interventi coerenti.

L’ICF è il riferimento per l’elaborazione del Profilo di Funzionamento a cura dell’Unità di Valutazione Multidisciplinare, ma soprattutto è il quadro di riferimento entro cui si collocano le scelte culturali e la ricerca pedagogica e scientifica dell’inclusione.

Ora si aggiunge un nuovo tassello nel percorso normativo con l’emanazione del Decreto che interviene per regolamentare l’elaborazione del PEI, il ruolo del GLO (Gruppo di Lavoro Operativo), il rapporto con il Profilo di Funzionamento e il Progetto Individuale. Un’idea di inclusione che passa anche dall’elaborazione di un PEI che, pur prevedendone l’utilizzo dal prossimo anno scolastico, sarà il riferimento per il PEI in via provvisoria, da predisporre a giugno per i nuovi iscritti, necessario per la richiesta delle risorse relative al sostegno e all’assistenza educativa.

Il Decreto Interministeriale indica anche il funzionamento del Gruppo di Lavoro Operativo (GLO) e le modalità per l’assegnazione delle misure di sostegno. Propone anche i modelli per i diversi gradi di scuola con un interessante supporto dato dalle Linee Guida allegate, che approfondiscono quanto il modello di PEI propone.

Il nuovo PEI è uno strumento per progettare l’inclusione in un contesto scolastico che accoglie la diversità e diventa un ambiente di apprendimento adeguato a tutti e a ciascuno.

Tutti questi aspetti vengono affrontati nel testo Costruire curricoli inclusivi https://formazione.deascuola.it/manuali/costruire-curricoli-inclusivi/,pubblicato nella collana Formazione Docenti, edita da Utet Università. Nel testo si affrontano tutte le novità e, oltre a inquadrarle nella cornice culturale e normativa, ne esplicita il significato e le ricadute progettuali, didattiche e operative.
Vi aspetto anche al webinar gratuito “Costruire curriculi inclusivi: il nuovo PEI”, organizzato per mercoledì 10 marzo alle ore 15 per una panoramica completa sulle novità normative in tema di inclusione e per riflettere su come progettare una didattica realmente inclusiva che coinvolga tutta la classe e non solo lo studente con disabilità.

Tutti questi aspetti vengono affrontati nel testo Costruire curricoli inclusivi https://formazione.deascuola.it/manuali/costruire-curricoli-inclusivi/,pubblicato nella collana Formazione Docenti, edita da Utet Università. Nel testo si affrontano tutte le novità e, oltre a inquadrarle nella cornice culturale e normativa, ne esplicita il significato e le ricadute progettuali, didattiche e operative.
Vi aspetto anche al webinar gratuito “Costruire curriculi inclusivi: il nuovo PEI”, organizzato per mercoledì 10 marzo alle ore 15 per una panoramica completa sulle novità normative in tema di inclusione e per riflettere su come progettare una didattica realmente inclusiva che coinvolga tutta la classe e non solo lo studente con disabilità.

Tutti questi aspetti vengono affrontati nel testo Costruire curricoli inclusivi https://formazione.deascuola.it/manuali/costruire-curricoli-inclusivi/,pubblicato nella collana Formazione Docenti, edita da Utet Università. Nel testo si affrontano tutte le novità e, oltre a inquadrarle nella cornice culturale e normativa, ne esplicita il significato e le ricadute progettuali, didattiche e operative.
Vi aspetto anche al webinar gratuito “Costruire curriculi inclusivi: il nuovo PEI”, organizzato per mercoledì 10 marzo alle ore 15 per una panoramica completa sulle novità normative in tema di inclusione e per riflettere su come progettare una didattica realmente inclusiva che coinvolga tutta la classe e non solo lo studente con disabilità.

Tutti questi aspetti vengono affrontati nel testo Costruire curricoli inclusivi, pubblicato nella collana Formazione Docenti, edita da Utet Università. Nel testo si affrontano tutte le novità e, oltre a inquadrarle nella cornice culturale e normativa, ne esplicita il significato e le ricadute progettuali, didattiche e operative.
Vi aspetto anche al webinar gratuito “Costruire curriculi inclusivi: il nuovo PEI“, organizzato per mercoledì 10 marzo alle ore 15 per una panoramica completa sulle novità normative in tema di inclusione e per riflettere su come progettare una didattica realmente inclusiva che coinvolga tutta la classe e non solo lo studente con disabilità.


Leggi anche

Il nuovo PEI tra verifica e misure di sostegno
Inclusione a scuola: cosa cambia?
Come aprire gli occhi sul mondo e allenare l’empatia dei bambini
Difficoltà di apprendimento in Geografia: i consigli di Emil Girardi di Canalescuola
Dall'ISU al BES, il benessere equo e sostenibile degli italiani
Prove Invalsi e BES: quale equilibrio?