Le canzoni? Sono espressioni poetiche, e il Nobel a Bob Dylan lo conferma

Le canzoni? Sono espressioni poetiche, e il Nobel a Bob Dylan lo conferma

Il Nobel per la Letteratura 2016 è andato al cantante Bob Dylan per aver “creato una nuova espressione poetica nell’ambito della tradizione della grande canzone americana”. Lo ha comunicato il 13 ottobre 2016 il Comitato dei Nobel a Stoccolma.

Al tema dei testi delle canzoni d’autore che possono essere letti e studiati come si studiano i romanzi e le poesie è dedicato uno dei Percorsi del manuale di letteratura di Claudio Giunta, professore e autore De Agostini del manuale Cuori Intelligenti.

Le canzoni che si sono scritte negli ultimi tre-quattro decenni sono più complesse, profonde, elaborate di quelle che si scrivevano cent’anni fa. Come ha scritto un grande poeta e critico letterario, Franco Fortini (I poeti del Novecento, Laterza, Roma-Bari 1984):

[Nella seconda metà del Novecento è] largamente mutata la sensibilità linguistica di tutta una fascia di pubblico, [che oggi] accetta quel che fino a poco tempo fa poteva essere considerato spericolato esercizio d’avanguardia. Lo spessore cul- turale raggiunto da questi testi1 è ormai inseparabile da quello delle ricerche della poesia “vestita da poesia”.

Questo raffinamento nella qualità letteraria delle canzoni è dipeso anche dal fatto che è cambiato, in questi anni, il profilo culturale di coloro che scrivono (e spesso cantano) le canzoni. Vale a dire che tra il mondo della canzone e quello della cultura “alta” (e tra il mondo dei cantanti e quello dei poeti) c’era in passato una distanza che è andata rapidamente riducendosi da quando la canzone ha dimostra- to di poter essere un genere serio, capace di comunicare contenuti significativi e, insieme, di raggiungere un pubblico vastissimo.

>> In occasione dell’assegnazione del Nobel per la Letteratura a Bob Dylan, mettiamo a disposizione di tutti e in libero download la prima parte del Percorso “La Canzone” a firma Claudio Giunta. Clicca qui per scaricare il PDF.

Leggi anche

Questo l'hai letto? #18 Consigli di lettura per l’estate
Parole paritarie - Il lessico dell’inclusione #2 #Differenza
Accattone di Pasolini: la musica di Bach per raccontare gli ultimi
I testi letterari come fonti storiche
Manzoni e le arti figurative: le illustrazioni de I Promessi sposi
Le canzoni come fonti storiche: musica e giovani negli anni Sessanta