La simulazione di seconda prova scritta di Matematica e Fisica del 2 aprile 2019 con l’uso della calcolatrice grafica CASIO FX-CG50

24/04/2019

Dall’analisi dei problemi e dei quesiti della seconda simulazione della prova di Matematica e Fisica per l’Esame di Stato nei licei scientifici svoltasi il 2 aprile 2019 emerge, in analogia con la precedente simulazione, come l’utilizzo consapevole della calcolatrice grafica CASIO FX-CG50 possa agevolare gli studenti nella risoluzione di alcune richieste.

A tale proposito, particolarmente significativi sono i punti 3 e 4 del secondo problema.

In essi è infatti facile osservare come la calcolatrice grafica permetta allo studente, in primo luogo, di analizzare il comportamento del campo magnetico generato da due fili percorsi da corrente elettrica e, successivamente, di stabilirne l’orientamento mediante lo studio del segno della funzione che lo rappresenta.

Analogo ragionamento può essere fatto per i quesiti 1, 2 e 3, che si prestano in modo straordinario all’uso della calcolatrice grafica.

Per essi, con semplici procedure, l’allievo può utilizzare la calcolatrice grafica per interpretare le caratteristiche grafiche delle funzioni assegnate al variare del parametro, analizzare le eventuali simmetrie del grafico della funzione e di quello della sua derivata prima e tracciare la retta tangente al grafico di una funzione integrale.

Per aiutare l’insegnante a usare la calcolatrice nella sua pratica quotidiana di insegnamento segnaliamo il sito www.casio-edu.it dove è possibile trovare le risoluzioni complete delle prove e delle simulazioni.

 

A titolo di esempio, di seguito alleghiamo la risoluzione di due punti di un problema e di un quesito.

Risoluzione dei punti 3 e 4 del Problema 2

Risoluzione del Quesito 3

 

In «Matematica e Scienze»

Come costruire piramidi con gli origami? Ecco le istruzioni per creare una piramide da passeggio!

20/05/2019 da Maria Luisa Spreafico

Voglia proporvi la piegatura origami di una piramide modulare. Questo significa che la piramide si ottiene dall’incastro di più fogli di carta. Il pregio di questo modello è che, a partire da 3 moduli, è possibile aggiungerne altri (fino a 6) per ottenere piramidi di basi variabili...

leggi

A passeggio tra i numeri: un gioco matematico (e primaverile) da portare in classe

13/05/2019 da Paola Morando

La bella stagione è ormai cominciata e diventa ogni giorno più difficile ottenere l’attenzione dei nostri studenti le cui menti, complici le belle giornate, tendono a divagare sempre più spesso. Ed ecco perché questo potrebbe essere un buon momento per proporre questo gioco che ha lo scopo di ripassare i criteri di divisibilità più semplici in maniera divertente e veloce...

leggi

Origami e geometria: la squadretta da 30°-60°-90° per completare il kit da disegno!

17/04/2019 da Maria Luisa Spreafico

Nel mio precedente articolo ho proposto una lezione di geometria tra le pieghe origami sul modello di una squadretta con angoli di 45° e 90°. Completiamo ora il kit da disegno piegando un semplice modello origami sempre creato da Paolo Bascetta (insegnante di Liceo scientifico ed esperto di origami) per ottenere una squadretta di 30°, 60° e 90°...

leggi
© 2015-2019 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA