#coding per la Primaria: scarica le schede per una lezione in classe

12/10/2016

Per tutti i docenti della scuola Primaria che vogliono avvicinarsi per la prima volta al coding, presentiamo due schede operative in libero download da utilizzare in classe.

Le schede “Topo Fil” e “Fare la punta alla matita” sono pensate appostitamente per la costruzione di una lezione nella Scuola Primaria in modalità unplugged, ovvero senza l’ausilio di un computer. Le due schede sono parte del materiale disponibile in download per chi è già in possesso del “Guida Coding Primi passi nella programmazione e nello storytelling“, pubblicata nel 2016 da De Agostini e a firma Ferraresso, Colombini e Bonanome.

La guida è pensata per le educatrici e gli educatori della Scuola Primaria, anche per chi non possiede alcuna esperienza di programmazione informatica.

esercizi-schede-coding-a-scuola

 

Scarica la scheda “Il Topo Fil”, ideale per la classe 1^ della scuola Primaria.
Per svolgere l’esercizio di programmazione non è necessario l’uso del computer.

 

 

 

 

 


 

coding-a-scuola

 

Scarica la scheda “Fare la punta alla matita”, da proporre alla classe 3^ della Scuola Primaria. Per svolgere l’esercizio di programmazione non è necessario l’uso del computer.

 

 

 

 

 

 

In «Coding e robotica»

Lavorare in classe con robot e coding

25/06/2018 da redazione DeaScuola

I computer sono sempre più presenti nella nostra vita, soprattutto se pensiamo che sono computer anche smartphone, tablet, console di giochi e tanti altri dispositivi elettronici. Spesso, però, ci limitiamo a utilizzarli in maniera passiva...

leggi

mBot: ne vedrete di tutti i colori. Utilizzo creativo dei led di mBot

26/03/2018 da redazione DeaScuola

Il nostro orecchio distingue le note musicali in base alla loro frequenza, ossia al numero di oscillazioni al secondo dell’onda sonora. Anche i colori non sono altro che diverse frequenze di un’onda elettromagnetica: quella che per noi è la luce visibile (anche se normalmente si usa la lunghezza d’onda in nanometri, più pratica rispetto alla frequenza)...

leggi

mBot e l’interfaccia utente. Quando l’uomo comunica con la macchina

06/03/2018 da Andrea Ferraresso

Comunicare con le macchine Come ben sappiamo, un computer elabora i dati che inseriamo mediante dispositivi di input (tastiera, mouse, schermo touch, microfono ecc.) e ci comunica il risultato di tali elaborazioni attraverso dispositivi di output (display, altoparlanti ecc...

leggi
© 2015-2018 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA