| Lettere e storia

Fake news, come sopravvivere in un mondo di bufale

08/11/2018 da Enrico Caporale

Dagli Stati Uniti alla Russia, dall’Italia al Medio Oriente: nell’era di Internet le fake news, o false notizie, sono un fenomeno globale. Dittatori, leader politici ma anche semplici cittadini le utilizzano per manipolare l’opinione pubblica e perseguire i propri interessi...

leggi

I luoghi italiani della Grande Guerra a 100 anni dalla fine

29/10/2018 da Ilaria Polastro

Il 4 novembre 1918 l’armistizio di Villa Giusti sancisce la fine della Prima guerra mondiale – chiamata anche Grande Guerra – con la vittoria dell’esercito italiano sull’Impero austro-ungarico...

leggi

I sogni, gli ostacoli, la determinazione. La vita dei grandi sportivi da far leggere ai nostri studenti.

26/09/2018 da redazione DeaScuola

L’editoria sportiva negli ultimi anni ha assistito ad una forte crescita grazie ad un particolare sottogenere, le biografie degli sportivi: personalità -del passato e del presente – che sono diventate vere e proprie icone e che con le loro storie sono state in grado di attirare una grande quantità di lettori, non solo fra chi pratica sport ma anche fra chi lo sport ama guardarlo dagli spalti...

leggi

In classe con l'autore: il nuovo progetto di DeA Planeta Libri

01/09/2018 da redazione DeaScuola

Come trasformare i giovani di oggi in lettori accaniti? Come portarli a riflettere sui grandi temi di attualità e informazione? DeA Planeta Libri presenta il nuovo progetto “In classe con l’autore” per contribuire allo sviluppo della passione dei giovani per la letteratura e guidarli nella riflessione su tematiche importanti della cultura contemporanea, come il girl power, i valori di accoglienza ed amicizia, il razzismo e l’immigrazione...

leggi

#maturità2018: il commento di Claudio Giunta alla prima prova

20/06/2018 da Claudio Giunta

Forse non sono la persona giusta per parlare dell’Esame di Stato, perché ho molti dubbi circa il fatto che serva a qualcosa. Sospetto che un esame che viene superato dal 99.5% dei candidati (questo il dato del 2017) non sia veramente un esame ma una di quelle cose fatte pro forma, cioè retoricamente, nelle quali l’Italia è specialista...

leggi

E20. L'attualità in classe/ Salute e vaccini

02/05/2018 da Enrico Caporale

Dopo l’approvazione del decreto vaccini (2017) in Italia è braccio di ferro tra pro e no-vax. La nuova legge, che obbliga i bambini fino ai sei anni a vaccinarsi per l’iscrizione a scuola e sanziona i genitori che non provvedono alla loro sicurezza, viene intesa da molti come una minaccia alle libertà individuali...

leggi

Geografia e nuovo Esame di Stato: intervista al prof. Mario Castoldi

22/02/2018 da Redazione Geografia

Mario Castoldi, docente di Didattica e Pedagogia speciale presso l’Università di Torino, è curatore scientifico del volume Traguardo Esame che De Agostini Scuola propone ai docenti di Lettere per guidare le proprie classi ad affrontare il nuovo Esame di Stato della Secondaria di Primo Grado...

leggi

Giorno della Memoria: proposte didattiche per una lezione non retorica

16/01/2018 da redazione DeaScuola

Come si può raccontare l’orrore dell’Olocausto agli studenti? Come è possibile parlare della Shoah e del Giorno della Memoria anche se sono lontani dal periodo storico che si sta studiando? La Memoria non si insegna...

leggi
© 2015-2018 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA
>