Coding a Natale/ Scarica la scheda e programma la lista dei regali usata dai folletti

24/11/2017

Per i folletti che aiutano Babbo Natale, il mese di dicembre è sempre pieno di lavoro. Ma come fanno a tenere nota di tutte le richieste di regali che arrivano?

Semplice, usano una lunghissima lista.

Il 1° dicembre di ogni anno Babbo Natale crea una lista “Richieste”, che inizialmente è vuota. Poi, a mano a mano che arrivano le letterine, aggiunge il regalo richiesto in coda alla lista.

Ogni richiesta di regalo si aggiunge alla successiva. È come se le richieste venissero messe in pila una sopra l’altra.
La prima richiesta è più in basso, l’ultima più in alto.

Il PDF che trovate in libero download in questa pagina è tratto da “Guida Coding Primi passi nella programmazione e nello storytelling“.

>Scarica il PDF dell’esercizio Lettere a Babbo Natale

 

In «Matematica e Scienze»

La simulazione di seconda prova scritta di Matematica e Fisica del 2 aprile 2019 con l’uso della calcolatrice grafica CASIO FX-CG50

24/04/2019 da Gruppo Formatori Casio

Dall’analisi dei problemi e dei quesiti della seconda simulazione della prova di Matematica e Fisica per l’Esame di Stato nei licei scientifici svoltasi il 2 aprile 2019 emerge, in analogia con la precedente simulazione, come l’utilizzo consapevole della calcolatrice grafica CASIO FX-CG50 possa agevolare gli studenti nella risoluzione di alcune richieste...

leggi

Origami e geometria: la squadretta da 30°-60°-90° per completare il kit da disegno!

17/04/2019 da Maria Luisa Spreafico

Nel mio precedente articolo ho proposto una lezione di geometria tra le pieghe origami sul modello di una squadretta con angoli di 45° e 90°. Completiamo ora il kit da disegno piegando un semplice modello origami sempre creato da Paolo Bascetta (insegnante di Liceo scientifico ed esperto di origami) per ottenere una squadretta di 30°, 60° e 90°...

leggi

Matematica e realtà: introduzione alla probabilità con la Champions League

17/04/2019 da Alice Marro

Questa attività, volta a introdurre il concetto di probabilità classica, è stata proposta in classe all’inizio di aprile, quando i sorteggi per i quarti di finale della Champions League erano stati fatti ma nessuna partita ancora giocata...

leggi
© 2015-2019 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA