Studenti con difficoltà di lettura: nuovi strumenti da Seleggo e De Agostini Scuola

22/09/2017

A partire dall’anno scolastico 2017-2018  De Agostini Scuola S.p.A. metterà a disposizione delle famiglie un nuovo strumento per aiutare gli studenti con difficoltà di lettura.
Esplicativo a tal proposito, il recente accordo siglato con Seleggo.
L’iniziativa è orientata agli studenti dislessici delle scuole secondarie di primo grado che utilizzano testi dell’Editore e ai quali si offre la rielaborazione in formato Word del testo con parametri stabiliti dagli specialisti di Medea. 
Lo speaker da sintetizzatore, con due voci di genere e cinque velocità differenti di lettura, consente un efficace adattamento alle specificità dei ragazzi.
I libri di testo oggetto dell’iniziativa riguardano per ora le discipline di storia, geografia e scienze, tra le più impegnative per uno studente con difficoltà di lettura.
La metodica alla base dello strumento e i benefici ottenibili sono frutto di studi condotti a livello internazionale, pubblicati e quindi certificati, sulle più autorevoli riviste scientifiche.
Le versioni semplificate dei libri cartacei acquistati saranno facilmente ottenibili in download gratuito previa registrazione al sito http://www.seleggo.org.
Seleggo – I Lions italiani per la dislessia Onlus – ha  lo  scopo di aiutare gli studenti  con disturbi specifici di apprendimento, nella lettura e nello studio, fornendo materiale e supporto informatico all’attività didattica. Nasce da una collaborazione fra i Lions e l’IRCCS  E.Medea della Nostra Famiglia di Bosisio Parini (LC), l’unico Istituto Scientifico italiano riconosciuto per la ricerca e la riabilitazione nello specifico ambito dell’età evolutiva, che ha definito le linee guida per la messa a punto di strumenti didattici compensativi per la dislessia.
Agli studenti forniamo uno strumento compensativo, sviluppato dai neuropsichiatri infantili del Centro di Ricerche Eugenio Medea , che insegna a sviluppare la capacità e velocità di lettura e migliora la comprensione del testo nello studente affetto da dislessia” dice il presidente della Onlus, Paolo Colombo.
L’accordo con Seleggo si inserisce in un quadro di iniziative editoriali di  De Agostini Scuola rivolte alla promozione e inclusione scolastica di studenti con disabilità e al riconoscimento delle differenti modalità di comunicazione” afferma il Direttore Generale De Agostini Scuola, Roberto Devalle.

L’elenco dei testi della Casa Editrice De Agostini Scuola disponibili nella versione digitale ottimizzata è consultabile all’indirizzo http://www.seleggo.org

In «Didattica»

Il mimo al buio, il telefono senza fili multisensoriale e le attività del progetto weDRAW da portare in classe

24/09/2018 da redazione DeaScuola

Chi l’ha detto che aritmetica e geometria sono materie noiose? Un gruppo di ricercatori prova a sfatare questo mito sviluppando nuovi giochi multisensoriali per stimolare i bambini della scuola primaria a scoprire aritmetica e geometria in modo alternativo e divertente...

leggi

Come aprire gli occhi sul mondo e allenare l’empatia dei bambini

19/09/2018 da redazione DeaScuola

  Che cosa è l’empatia? È quando ti senti triste e qualcuno ti tira su l’anima. (alunna di scuola primaria, Milano) La scuola è il luogo dell’incontro con l’altro per eccellenza e la scuola primaria lo è più di tutte...

leggi

Matematica e didattica: letture sotto l’ombrellone

05/07/2018 da redazione DeaScuola

La scuola è ormai finita ed è arrivato il momento di godersi un po’ di meritato riposo. Vi state già annoiando sotto l’ombrellone? State pensando che malgrado gli enormi sforzi profusi quest’anno, la matematica continua a essere una delle discipline più ostiche per i vostri studenti? Per venire incontro ai docenti e fornire loro strumenti per una didattica più coinvolgente ed efficace è nata “Nuove convergenze”, una collana interamente dedicata ai problemi dell’insegnamento della matematica nei diversi cicli scolastici...

leggi
© 2015-2018 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA