100 docenti in formazione con il progetto "Digitale in classe"

01/10/2018

Partono in questi giorni a Torino le prime sessioni nelle sedi di Fondazione per la Scuola: cinque percorsi per l’innovazione didattica che coinvolgeranno ben 100 docenti della scuola secondaria di I grado!


Riconnessioni – educazione al futuro” – ideata dalla Compagnia di San Paolo e realizzata dalla Fondazione per la Scuola – è un’iniziativa nata con l’intento di favorire lo sviluppo di una didattica integrata e innovativa, attraverso la sperimentazione di nuove pratiche di insegnamento.

L’iter formativo proposto è incentrato sull’utilizzo di strumenti informatici e multimediali: i corsi, di durata biennale, si tengono a Torino nelle sedi messe a disposizione dalla Fondazione, richiedono la presenza in aula e sono completati
 da webinar e servizi di tutoraggio, con gruppi di 20 docenti per ogni area d’insegnamento, per un totale di 100 docenti coinvolti.
Elemento comune alle diverse proposte didattiche è quello di agevolare una formazione professionale, graduale e condivisa, che incoraggi la sperimentazione didattica (anche in modalità flipped classroom), l’abilità di storytelling, l’esperienza di cooperative learning, lo sviluppo di competenze trasversali, il miglioramento dell’inclusione.

Partendo da spunti attuali sulle nuove metodologie e tecnologie per l’insegnamento, De Agostini Scuola ha creato per gli insegnanti un’offerta utile a favorire un apprendimento attivo e appassionante, grazie al contributo di alcuni tra i massimi esperti di didattica.

Questi i numeri del progetto “Digitale di classe” di De Agostini Scuola:

  • 5 percorsi didattici: inglese, matematica, scienze, musica, coding e robotica
  • 150 ore di formazione in presenza
  • 34 ore di webinar
  • 2 anni di durata
  • 73 scuole secondarie di I grado di Torino coinvolte
  • 100 docenti partecipanti, solo nella provincia di Torino

In «Didattica»

“Fotografi di classe” 2019: il Paese che vorrei

14/01/2019 da Redazione Geografia

  Quali paesaggi, intorno a noi, ospitano la bellezza che vorremmo preservare per il futuro? Quali ambienti, invece, sono simbolo di un degrado che dobbiamo impegnarci a sconfiggere? In quali spazi si mettono in atto progetti per costruire una società più giusta e interculturale, e chi sono i loro protagonisti? Dove si trovano, invece, esempi di emarginazione su cui richiamare l’attenzione? L’edizione 2019 del concorso “Fotografi di classe”, dal tema “Il Paese che vorrei...

leggi

Giorno della Memoria: proposte didattiche per una lezione non retorica

20/12/2018 da redazione DeaScuola

Come si può raccontare l’orrore dell’Olocausto agli studenti? Come è possibile parlare della Shoah e del Giorno della Memoria anche se sono lontani dal periodo storico che si sta studiando? La Memoria non si insegna...

leggi

Il colloquio orale nell'Esame di Stato 2019: cosa e come cambia?

13/12/2018 da Vanessa Kamkhagi

Con un Comunicato stampa del 26 novembre il MIUR, in linea con il D. Lgs. 62/2017, ha definito i quadri di riferimento per la predisposizione delle due prove scritte del nuovo Esame di Stato per la secondaria di secondo grado (qui trovate il nostro commento alla prima prova dell’Esame di Stato), e ribadito alcuni aspetti riguardanti il colloquio...

leggi
© 2015-2019 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA