Vaccini: un progetto di Alternanza Scuola Lavoro con De Agostini Scuola

06/11/2017

Lo scorso giugno De Agostini Scuola ha accolto 22 studenti provenienti dal Liceo Scientifico Copernico di Pavia e dal Liceo Scientifico/ Linguistico della Scuola Ebraica Jarach di Milano per dare loro la possibilità di svolgere una settimana di lavoro editoriale. Il risultato è stato la produzione di un fascicolo scolastico di 20 pagine dedicato ai vaccini.

L’idea di affrontare il tema dei vaccini è stata dei tutor di istituto Catia Bisi e Vanessa Kamkhagi che, insieme alle docenti di biologia, hanno seguito gli studenti nel corso dell’anno scolastico, facendoli riflettere scientificamente sull’argomento. Il titolo del fascicolo, che ha la struttura di un testo scolastico, con tanto di foto, immagini, box ed esercizi, è I vaccini e le risposte immunitarie ed è scaricabile da tutti qui.2017-06-15_Alternanza scuola lavoro DeA

Gli studenti, nella sede della De Agostini, sono stati divisi in cinque gruppi di lavoro, dedicandosi ai paragrafi e alle schede che avevano deciso di realizzare:
“Come funzionano i vaccini? Una sfida storica. I vaccini nel mondo. Il potere della comunicazione. Perché è importante vaccinarsi. Bufale e disinformazione.”

Coordinati dai redattori e dai grafici di De Agostini Scuola, i ragazzi di sono cimentati nel processo di lavoro che porta alla produzione di un testo scolastico: il progetto dei contenuti, la scrittura dei testi originali, la ricerca iconografica, il corredo di illustrazioni, le schede e gli apparati didattici, la redazione vera e propria. Il materiale è stato poi passato per l’impaginazione utilizzando un progetto grafico simile a quello delle biologie della casa editrice, per poter essere diffusi all’interno degli istituti scolastici.

20170616_151725La complessità dell’editoria scolastica è stata analizzata in molti aspetti, compresi quelli relativi al corredo digitale e alla commercializzazione del testo, che avviene con una rete di propagandisti. I ragazzi hanno quindi svolto anche attività di speakeraggio in italiano di un video del TED education, analisi di confronto con la concorrenza di vari testi scolastici e una simulazione in stile gioco di ruolo della propaganda tra agente e professoressa. È stata l’occasione per aprire una finestra sul sofisticato mondo dell’editoria scolastica, imparando cose nuove e spesso inaspettate. Ovviamente divertendosi.

Tutor scolastici: Catia Bisi, Vanessa Kamkhagi
Tutor aziendali: Francesco Turletti, Barbara Villani
Tutor editoriali: Elisa Brunelli, Stefano Ganci, Stefano Parravicini, Lorena Venturini, Roberto Vanzetto
Tutor tecnico per l’impaginazione: Daniela Maieron
Tutor multimediali: Paola Frignani, Alessandra Schiesari
Coordinamento e segreteria: Sara Toninelli

Gli studenti:
Giulia Bocchiola, Marta Canevari, Giada Sofia Chiesa, Chana Katri, David Pozzi (Paragrafo 1- Gruppo 1)
Vittoria Besso, Erica Del Bò, Andrea Fiocca, Cristiano Sacchi (Paragrafo 2 – Gruppo 2)
Giulia Bernocchi, Nathan Mieli, Silvia Rota, Paola Sacchi (Paragrafo 3 – Gruppo 3)
Beatrice Gallanti, Samuele Pe, Michael Plodari, Micol Sioni, Sarah Suleyman (Paragrafo 4 – Gruppo 4)
Gaia Bertoletti, Marialaura Corbellini, Lea Foà, Kevin Porcu (Schede di approfondimento – Gruppo 5)

In «Matematica e Scienze»

Confermato l’uso delle calcolatrici grafiche nella seconda prova scritta dell’esame di Stato 2019

22/10/2018 da Luigi Tomasi

Il 17 ottobre scorso è stata pubblicata dal MIUR la nota sull’uso delle calcolatrici scientifiche e/o grafiche, con un elenco aggiornato dei modelli che si possono utilizzare all’esame di Stato 2019...

leggi

I numeri? Mettiamoli in fila!

10/10/2018 da Paola Morando

Mettere in ordine i numeri, soprattutto se scritti in forme diverse, è un’operazione non banale per molti studenti. D’altra parte gli esercizi su questo argomento sono effettivamente un po’ noiosi, quindi perché non provare con un gioco? Preparate il materiale scrivendo su dei post-it i numeri (tanti quanti i giocatori) che volete che i vostri studenti imparino a confrontare tra loro...

leggi

CRipassiamo: come ripassare matematica con l'aiuto di Cristiano Ronaldo

26/09/2018 da Alice Marro

Rientrati in classe, nelle conversazioni sull’estate della classe terza non poteva mancare l’accenno al colpo del calciomercato italiano: l’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus. E proprio grazie a lui e a un articolo della Gazzetta dello Sport del 3 settembre, abbiamo ripassato alcuni concetti matematici studiati durante il passato anno scolastico...

leggi
© 2015-2018 De Agostini Scuola - P.IVA 01792180034 - De Agostini Scuola S.p.A. è certificata UNI EN ISO 9001 da RINA